La Libertas Curinga 2017-18

Libertas Curinga 2017-2018: Tra vecchi amici e nuove conoscenze.
 
25-10-2017 Siamo agli sgoccioli, a breve comincerà anche il Campionato di Terza Categoria, campionato che vedrà la ripartenza della Libertas Curinga dopo la magra figura cha ha fatto nella stagione 2016-17, in seconda categoria dove, molte sono state le ombre e pochissime le soddisfazioni.
Ne abbiamo già parlato ed abbiamo commentato a lungo questo campionato, iniziato male e finito peggio, con una serie di intemperanze che hanno fruttato solo e soltanto multe da parte del giudice sportivo, squalifiche, delle quali alcune molto gravi, e sconfitte con risultati eclatanti e molto vistosi.
Solo per ricordare, viene richiamato il ruolino di marcia di questa squadra della stagione 2016-17, che ha sostenuto il peggiore tra tutti i campionati che la squadra di Curinga abbia mai sostenuto.
I numeri parlano chiaro: due sole vittorie (di cui una a tavolino), ben 17 sconfitte, tre punti di penalizzazione, 81 reti subite con sole 22 all’attivo, squalifiche e, inevitabile retrocessione.
Dati che sono solo da dimenticare.
Da oggi, punto e daccapo, si ricomincia e, a giudicare dall’entusiasmo dimostrato dalla nuova direzione durante la presentazione del nuovo organico calciatori per questa nuova stagione, non c’è da fare altro che sperare in una stagione dignitosa se non del tutto prestigiosa.
Nuovi rientri di giocatori di qualità per il calcio curinghese (vedi Panzarella, Perugino e Trovato V.) che hanno militato in altre squadre del circondario, in altri gironi ed in categorie superiori, fanno sperare grandi cose e grandi risultati.
La nuova rosa dei calciatori vede comunque affiliati i seguenti giocatori: A. Le Piane, F. Gullo, V. Trovato, V. Gallo, G. Sodaro, V. Trovato II, A. Cannella, D. Augruso, V. Calvieri, V. Perugino, F. Ruscio, G. Lo Berto, G. Gullo, A. Orlando, V. Calvieri, D. Panzarella, A. Pallaria.
Tutti, sotto la guida Tecnica di Mister Vasta, con dietro una giovanissima dirigenza costituita da: Giuseppe Trovato, Giuseppe Marzio, Pietro Michienzi e, per ultimo, ma sicuramente il più appassionato tra tutti, l’Ing. Michele Muto.
Nel gruppo dei collaboratori, non manca l’apporto significativo di Antonio Gugliotta, figura storica e insostituibile, di oggi e di sempre, della Libertas Curinga.
In ogni caso non c’è da illudersi, ma c’è da mettercela tutta perché, in questo Girone G, ci sono squadre di alte ambizioni, come le squadre lametine della Vigor 1919 e dei Biancoverdi Lamezia; squadre di tradizione, con risultati sempre ai vertici delle classifiche dei gironi ai quali hanno partecipato, come la Fortitudo Lamezia; e rivali di tradizione come Filadelfia, Pizzo, Serrastretta, Excalibur e Mac 3.
Il Girone, ancora in fase di allestimento, è composto dalle seguenti 13 squadre:
Audace Decollatura, Biancoverdi Lamezia, Excalibur Fronti, Filadelfia, Fortitudo Lamezia, Libertas Curinga, Mac 3, Maida, P.S.G. Calabria, Platania, Real Pizzo, Serrastretta, Vigor 1919.
Rimaniamo in attesa del completamento del Girone e del Calendario delle partite per la nuova stagione 2017-18.
Saremo puntuali a seguire con cronaca e risultati, l’evolversi della stagione onde soddisfare al meglio i nostri visitatori.