Finisce qui l’avventura della Libertas Curinga in Seconda Categoria.

Seconda Categoria: Finisce qui l’avventura della Libertas Curinga in Seconda Categoria.
 
2-04-2017 - Finisce qui l’avventura della Libertas Curinga in Seconda Categoria.
Non è una disgrazia, perché ben altre sono le disgrazie della vita, ma semplicemente un incidente di percorso in una annata che doveva essere di prova, vista la presenza di giovanissimi giocatori nella Libertas, ma che si è rivelata disastrosa dal punto di vista dei risultati.
Una stagione iniziata male e finita peggio, perché ciò che si aspettava oggi, era semplicemente una vittoria per potere ancora sperare in una permanenza in categoria; è arrivata purtroppo una brutta sconfitta, e ciò ci condanna, senza prova d’appello, alla retrocessione in categoria inferiore.
Eppure l’inizio della partita faceva sperare bene, visto che il portiere della squadra avversaria ha più volte salvato il risultato superandosi in più di una occasione.
Il Napitia comunque passa in vantaggio su calcio di rigore concesso con decisione dal direttore di gara, mentre poco dopo non ne concede uno alla Libertas manifestando troppa superficialità.
Ciò provoca malumore sia nei numerosi tifosi presenti sugli spalti, sia nei giocatori i quali, dopo l’intervallo, rientrano convinti di poter recuperare il risultato.
La sfortuna si accanisce contro la Libertas perché, su punizione, Gugliotta colpisce la traversa, ma l’intensità di gioco e la voglia di recuperare erano tali che facevano presagire qualcosa di buono da lì a poco, invece….
Invece, al diciottesimo, nel momento di maggiore sforzo per la squadra locale, il Napitia imbastisce una azione di contropiede, che trova libero, ma in netto fuorigioco, un attaccante degli ospiti, che con abilità insacca portando la sua squadra sullo (0-2).
Vibranti proteste con capannelli attorno al direttore di gara, che subisce qualche spintone di troppo, e che lo costringono a ritenere chiusa la partita.
Sicura sconfitta a tavolino e, “addio sogni di gloria”.
Sono scesi in campo:
Libertas Curinga: Lepiane, Trovato V., Sodaro, ,  Russo, Gallo, Bartucca, De pia, Gugliotta, G.Ruscio, Iemme, Trovato S, Loberto,
In panchina: Augruso, Rondinelli, Trovato S., Cesareo, Pallaria, Cannella.
Li altri risultati.
La capolista Rosarno non trova più ostacoli. A partita clou della giornata era sicuramente Saint Michel – Rosarno, e si è conclusa con la vittoria degli ospiti col classico risultato di (0-2).
In questa ventunesima di campionato, una partita è stata sospesa (Antonimina-Tropea), ed un’altra rinviata (Parghelia-Koa Bosco), ma si è giocata quella tra Vazzanese e Spartans Acconia con la vittoria di quest’ultima per (0-1.

 

 

21° GIORNATA     01 aprile 2017 - 02 aprile 2017 

Saint Michel

0-2

Rosarno Calcio

Allarese

 - 

Jacurso

Antonimina

Sospesa

Tropea

Libertas Curinga

0-1(S)

Napitia

Parghelia

Rinviata

Koa Bosco

Vazzanese

0-1

Acconia Spartans

 

Squadra

P

G

V

N

P

F

S

Rosarno Calcio

50

21

15

5

1

52

16

Tropea

44

20

14

2

4

40

20

Parghelia

41

19

13

2

4

44

17

Antonimina

39

21

11

6

4

47

26

Saint Michel

35

21

10

5

6

26

22

Koa Bosco (-1)

32

20

10

3

7

46

25

Napitia

27

21

7

6

8

32

28

Jacurso

26

20

8

2

10

43

39

Acconia Spartans

22

21

6

4

11

23

35

Allarese

13

20

3

4

13

29

54

Libertas Curinga

10

21

3

1

17

25

76

Vazzanese

8

21

2

2

17

12

61