Seconda Categoria: Per la capolista Rosarno nessun problema, solo grattacapi iniziali.

Seconda Categoria:
Per la capolista Rosarno
nessun problema,
solo grattacapi iniziali.
 
Curinga 19-3-2017 – Il risultato della partita tra la capolista Rosarno e la Libertas Curinga, era scontato fin dall’inizio, ma ciò che si è visto sul terreno di gioco, non ha dato l’impressione che ci fossero tra le due squadre ben 34 punti di distacco.
Proprio così perché, con un inizio sorprendente, la Libertas passa per prima in vantaggio con rete messa a segno da Trovato S., ma tale vantaggio dura talmente poco che i tifosi locali, non hanno nemmeno il tempo di assaporarlo.
La squadra ospite pareggia le sorti della partita dopo appena tre minuti, a seguito di una rete che è sembrata messa a segno da posizione di fuorigioco.
Analoga situazione sulla seconda rete per gli ospiti nella quale è apparsa più evidente la posizione di fuorigioco del giocatore che, di testa, mette in rete il pallone.
Sul tre a uno per gli ospiti, la Libertas reagisce mettendo a segno la sua seconda rete, con Gugliotta G. che, oggi, è sembrato, assieme a Russo, il migliore dei ventidue in campo.
Sul 2-3 si chiude il primo tempo. Sarà il secondo tempo a sancire definitivamente i meriti della squadra ospite che riesce ad andare a segno per altre due volte. La partita finisce sul (2-5).
Nessun rammarico per la sconfitta della Libertas che ha giocata una dignitosa partita, affrontando a testa alta la capolista Rosarno e senza mai avere perso la testa.
Gli errori di gioventù si pagano, ma non per questo bisogna demordere; alla fine rimane sempre un gioco e l’importante è, per ora, divertirsi pensando che “il nuovo avanza”.
Le squadre sono scese in campo con le seguenti formazioni:
Libertas Curinga: Lepiane, Loberto, Sodaro, Trovato, Gallo, Russo, Trovato S., Rondinelli, Bartuca, Jemme, Gugliotta, Seck,
In Panchina: Pallaria, Ruscio, Augruso, Trovato
Rosarno: Ungaro, Collia, Mirafiori, Gioffrè, Ocello, Frissina, Zappia, Oppedisano, Megna, Galati, Gallo
In Panchina: Bonarrigo, Ravalli, Arruzzolo, Zungri, Tortora, Ceravolo, Zangari.
 
Gli altri incontri della giornata hanno dato i seguenti responsi:
 
Vittoria del Tropea sulla insidiosa squadra del Koa Bosco (1-0), ma anche il Parghelia vince (2-1) sullo Spartans Acconia mantenendo la sua seconda posizione di classifica.
L’Antonimina subisce un pesante poker contro il Napitia (4-0) che si sveglia dopo un lungo torpore.
Il Saint Michel regola (3-2) il Jacurso mentre la Vazzanese, di stretta misura, supera l’Allerese.

Saint Michel

3-2

Jacurso

Libertas Curinga

2-5

Rosarno Calcio

Napitia

4-0

Antonimina

Parghelia

2-1

Acconia Spartans

Tropea

1-0

Koa Bosco

Vazzanese

1-0

Allarese

 

Squadre

P

G

V

N

P

F

S

Rosarno Calcio

44

19

13

5

1

48

16

Parghelia

41

18

13

2

3

44

15

Tropea

40

18

13

1

4

38

20

Antonimina

35

19

10

5

4

43

24

Saint Michel

34

19

10

4

5

25

19

Koa Bosco

30

19

9

3

7

37

27

Napitia

24

19

6

6

7

33

26

Jacurso

23

19

7

2

10

40

38

Acconia Spartans

18

19

5

3

11

21

34

Allarese

13

19

3

4

12

27

50

Libertas Curinga

10

19

3

1

15

25

66

Vazzanese

8

19

2

2

15

11

57