Risultati contrastanti per le due Jacursesi

Jacurso – Excalibur Fronti 1-0
Due Mari Tiriolo – Don Bosco Jacurso 3-2
 
 
In una partita - non partita, il Jacurso prevale sull’Excalibur Fronti per    (1-0).
Proprio così, perché ciò che doveva essere una partita di calcio in un bel pomeriggio di domenica, si è rivelata invece un batti e ribatti insignificante tra due squadre poco attente alle trame di gioco e mal disposte in campo.
E’ vero che il Jacurso ha dovuto sopperire a due assenze importanti, uno per squalifica (Panzarella), ed un altro per infortunio (Russo), ma è vero anche che molti uomini venivano schierati in campo fuori posizione naturale  o in sovrapposizione di ruolo.
Il più sacrificato di tutti è apparso Perugino, disposto da mister Ciliberto come ultimo uomo a protezione di una fragilissima difesa.
In sovrapposizione sono apparsi invece i due attaccanti Gullo V. e Trovato S. che, spesso, si trovavano entrambi nella stessa posizione e nel momento sbagliato, rendendo elaborata anche la manovra più semplice.
Così schierato, il Jacurso non poteva pretendere molto di più di quello che ha ottenuto, perché, nonostante tutto, giocando una partita – non partita è riuscito ad aggiudicarsi l’intera posta in palio.
Dalle prime battute di gioco si è capito che la partita poteva sbloccarsi solo e soltanto con un evento casuale e così è stato perché dopo un primo tempo insignificante dal punto di vista del gioco proposto da entrambe le squadre, nel secondo, è bastata una punizione dal limite per sboccare il risultato.
Questa è stata la conferma che si trattava proprio di una di quelle partite che vince chi segna per primo, e così è stato.
Segna proprio Perugino che, inserendosi con astuzia sul tiro cross proveniente dalla sua destra, tocca il pallone quel poco che è sufficiente per ingannare tutti e a farlo terminare in rete.
Per onore di cronaca sono comunque da ricordare due ottime parate dell’estremo difensore locale su tentativi da lontano da parte della squadra ospite quando si era ancora sullo zero a zero.
La partita ha vissuto anche momenti di nervosismo che hanno costretto il direttore di gara a mandare anzitempo negli spogliatoi un giocatore per parte.
Un fallo involontario (?) commesso da un difensore dell’Excalibur su Valerio Gullo, costringe lo stesso ad una reazione inaspettata e gratuita, che provoca un prolungato parapiglia in campo alla ricerca di vendette inutili ed antisportivi.
Giusta la decisione del direttore di gara che, nel complesso è riuscito a tenere in pugno la partita che rischiava di prendere pieghe pericolose.
 
Il Don Bosco Jacurso perde contro il due mari, ma esce a testa alta dal terreno di gioco.
Andato in vantaggio per primo, il Don Bosco di fa raggiungere e superare dalla squadra locale che tanto bisogno aveva dei tre punti per uscire da una situazione di classifica che stava facendosi sempre più pericolosa.
Al Don Bosco non rimane nient’altro da fare che recuperare i punti persi nelle due partite che deve ancora giocare rispetto a tutte le altre che le hanno già giocate.
 
L’Oratorio San Pio, vince a Falerna calando il poker  (1-4) e conquista la testa della classifica generale. Si fa sotto anche il san Pietro Apostolo che vince fuori casa contro il San Pietro Lametino (1-2), facendo capite che, per il primato in classifica sta lottando pure lui.
Un’altra vittoria fuori casa la conquista il Real Mortilla che espugna il campo del Martirano Lombardo (1-2).
 
 
 
DUE MARI TIRIOLO: Paonessa, Donato, Grande, G, Bevacqua, V.Paone, D. Gravino, Rocca, Muraca, De Santis, M. Gravino, G. Paone,
In Panchina: F. Melina, Amelio, R, Melina, V. Bevacqua, P. Bevacqua, Samà, Gigliotti.
Allenatore: Cìambrone
DON BOSCO JACURSO: Moio, Cristofaro, Adornetto, Pettinato, Molinaro, Fodaro, Soverati, Catozza, Villela, D, Trino, Cugnetto,
In panchina: V. Trinò, Totino, Maiolo.
Allenatore: Dastoli
ARBITRO: Leone di Catanzaro
MARCATORI: 40' pt Villela (DB), 45’ ptD. Gravino (DM), 10’ st So­verati (DB), 15’ st M. Gravino (DM), 30’ st M, Gravino (DM)
 
 
JACURSO: Persico, Molinaro (10’ st Gallo), Giudice (35’ st Esposito), V. Trovato, Perugino, Sodaro (10’ st Perri), Papatolo, Bongiovanni, V. Gullo, S. Trovato (35' st Bruno), G. Gullo (30’ st Cantafio).
In pan­china: Graziano, Buccafurni.
Allenatore: Dattilo
EXCAUBUR: Di Cello, Pandolfo, Bonaddio, Cordi, De Sarro, Cerra, Maktoum, Di Girgio, Saladino, L. Donato, Cavallaro,
In panchina: Amendola, Torchia, Pagnotta, Tomaino, Molinaro, C. Donato, Ferrise.
Allenatore: Donato
ARBITRO: Talarico di Catanzaro
MARCATORI 25' st Bongiovanni
 NOTE: espulsi:35' pt V. Gullo (J),35’ pt Pandolfo (E)