Dott Fortunato Perugini

Scheda Completa di: Dottore Fortunato Perugini


Curriculum Vitae del dottore
Fortunato Perugini
II dottore Fortunato Perugini è nato a Curinga in provincia di Catanzaro il 15 aprile 1906.
Dopo il conseguimento della maturità classica, iscrittosi alla facoltà di medicina e chirurgia presso l'allora Regia Università di Napoli, ha conseguito la laurea il 26 luglio 1933, discutendo la tesi su "Edema polmonare sperimentale ". Sempre presso la stessa università, dopo la laurea, conseguì i seguenti esami di specializzazione (dicembre 1933): clinica pediatrica, clinica medica, clinica chirurgica, clinica ostetrica, medicina legale e medicina del lavoro, che gli permisero di curare con oculatezza e determinazione le varie malattie. Il dottore Perugini seguì la Scuola del professar Frugoni, celebre Ordinario di Clinica Ostetrica, al cui insegnamento egli si riferì sempre nel lungo lavoro a favore dei moltissimi malati che a lui si rivolgevano con grande fiducia. Dopo la laurea e le specializzazioni, ritornato a Curinga, suo paese natale, iniziò la sua esperienza di medico chirurgo da libero professionista.
» Oltre a compiere la professione medica, fin dal 1937 il dottore Perugini ricoprì più volte la carica di Giudice Conciliatore presso la pretura di Maida.
> Negli anni Quaranta servì la patria con l'Incarico di Capitano Medico presso il Comando Militare di Salerno.
> Dal 1943 al 1945 fu più volte commissario prefettizio al Comune di Curinga.
> Fu primo sindaco della Democrazia Cristiana di Curinga dal 1946 al 1952, con qualche alternanza.
>Il 22 giugno del 1949 fu chiamato a dirigere l'ambulatorio antimalarico ad Acconia di Curinga.
* Dal 1964 al 1965 svolse l'incarico di medico condotto a Curinga.
> Il 26 gennaio del 1976 fu nominato medico scolastico.
> Il 25 maggio del 1940 gli fu conferita la ''Croce di Cavaliere nell'Ordine della Corona d'Italia".
> Nel 1949 è stato insignito dall'Ordine Militare di San Giorgio di Antiochia "Cavaliere Ufficiale della Stella al Merito ".
> Negli anni 1956-57 fu Priore della Confraternita di Maria Santissima del Carmelo interessandosi alla messa in opera di vari interventi utili per la ristrutturazione del Santuario, fra cui l'integrale ristrutturazione del tetto.
• L'Accademia per lo Sviluppo Economico e Sociale il 13 marzo del 1983 gli conferì la "Confìrmatio Magna a Laboris Fide", per la sua fede e perseveranza nel lavoro, annoverandolo tra i benemeriti del mondo del lavoro, dell'arte e della cultura.
• II 21 febbraio del 1978 gli conferirono la Medaglia d'Or per il 45° anno d'iscrizione all'Ordine dei Medici della provincia di Catanzaro.
• Fu soprannominato "Medico dei poveri" verso i quali si rivolse sempre con amore, andando loro incontro nelle più svariate difficoltà.
Il dottore Perugini morì a Curinga il 12 Novembre del 1988. Oggi, come allora, tutta Curinga può certamente dire di esser stata servita dall'instancabile sua missione di medico e di persona impegnata nel sociale.
N.B. Il curriculum consta di n. 4 facciate ed è stato redatto dal figlio del dottore, il Sig. Basilio Carlo Perugini.