I Campionati vengono sospesi, ma arrivano a conclusione

2) 11-02-2007
Campionato Sospeso
Campionato Sospeso
Muore, a Luzzi in Calabria, un dirigente aggredito a fine partita
Per i fatti di Catania, sono sospesi tutti i campionati di tutte le categorie
Riprendono Sabato e Domenica 11-2-2007 i Campionati Nazionali di Calcio
 
 
CAMPIONATO TERZA CATEGORIA
Modifiche al programma gare
Gara: ACCARIA GALLI — MOTTA SANTA LUCIA
Gara: FALERNA CALCIO CLUB — EXCALIBUR C. FRONTI
Gara: ORATORIO BEATO FRASSATI — SAN MAZZEO CALCIO
Gara: SERRASTRETTA - FRONTI
Il recupero delle gare a margine, rinviate d’ufficio per gli episodi accaduti al termine della gara La
Sammartinese — Cancellese 1991del 27/01/2007, viene fissato per MERCOLEDI’ 14 FEBBRAIO 2007 alle ore 15,00
 
Excalibur Fronti - Libertas C.
Excalibur C. Fronti 1
Libertas Curinga 1
Libertas Curinga
Rondinelli V, Calvieri A, Sorrenti, Calvieri V Attanasi, Marrella, Zarola, Ielapi, Gemelli, Currado
G.B., Rondinelli D.
Marcatore: Currado
In panchina: Michienzi, Perugino, Mancari
Allenatore: Michienzi
Excalibur C. Fronti
Mercuri, Talaia, Tallari, Viola Torchia, Giamo, Esposito, Michienzi, Villella, Belfiore (Bonaddio),
Torcasio(Orlando)
In Panchina: Vescio, Cerra, DiCello, Erardi
Marcatore. Villella
Allenatore: Donato
Fronti 18-02-2007
Un buon pari è stato raccolto oggi dalla Libertas Curinga sul terreno dell'Escalibur C. Fronti. Una partita chiusa in parità nel primo tempo e che si è sbloccata solo ad un quarto d'ora dalla fine con un botta e risposta, prima di Villella e poi di Currado per la Libertas.
Forse l'Escalibur avrebbe meritato qualcosa in più, perchè qualcosa in più, durante la partita la aveva fatta ma, coriacea e caparbia la Libertas, non si è mai data per doma e questo è stato forse l'ingrediente in più che li ha premiati alla fine.
Er.Ga.
 
4) 18-02-2007
Libertas Curinga - Fronti
Libertas C. - Fronti
Libertas Curinga 4
Fronti 2
Libertas Curinga
Michienzi 7, Attanasi 7, Perugino 7, Currado 8, Marrella 7, Calvieri A 6, Currado G.B.7, Ielapi 8, Pizzi
6 (Gemelli s.v.) , Rondinelli D 6,5 , Rondinelli V 6,5.
Marcatore: Attanasi, Currado G.B., Autorete, Pizzi
In panchina: Curcio, Gemelli
Allenatore: Michienzi
Fronti
Brando 6, Scalise 6, Mercuri 6, Cordì 6, DeFazio P.7 , (Gigliotti) , Perri 7, Caruso 6, Aquilino 7,
DeFazio L 7, Perri C. 7, Gigliotti
In Panchina: Gigliotti, Chirillo, Cotronei,
Marcatori: Perri F., Aquilino
Curinga 25-02-2007
La Libertas Curinga rasserena i suoi tifosi tornando al pieno successo, per 4 - 2 contro il Fronti. Partita tranquilla, vivace dal punto di vista agonistico, corretta dal punto di vista del giuoco. L'arbitro, Maria Astorino da Catanzaro, ha saputo dirigere una partita mettendo in campo tutto le sue competenze, arbitrando in modo esemplare: tempestiva nei fuorigioco, puntuale sugli interventi apparentemente duri e decisa contro i decisi. Non si è lasciata sottomettere da nessuno, usando modi pacati ma convincenti.
Dopo una prima azione del Fronti che ha messo paura alla Libertas colpendo la traversa, la partita è stata presa in mano dai giocatori locali che hanno saputo giocare a testa alta contrastando e costruendo la vittoria soprattutto a centrocampo dove, Currado e Jelapi hanno saputo dettare i tempi ed imporre i ritmi giusti che hanno condotto la squadra alla vittoria. Ottima visione di giuoco da parte di Jelapi e Currado cha hanno saputo smistare sulle fasce laterali le azioni di giuoco più importanti. Dal ventesimo al quarantesimo del primo tempo, è stato un completo assedio alla porta degli ospiti che, dal canto loro hanno imbastito ottimi contropiede con il loro centravanti DeFazio L. supportato da Perri e DeFazio P. I locali passano in vantaggio solo al 32' del p.t. dopo un batti e ribatti che si conclude con un tiro secco e deciso di Attanasi che segna così la prima rete. Ci potrebbe essere due minuti dopo il colpo del K.O, ma è banalmente sprecato da Rondinelli con un tiro che sfiora semplicemente il palo alla destra del portiere. Il raddoppio si ha ad inizio secondo tempo, dopo appena cinque minuti con un bel gol di Currado G.B. che scavalca il portiere in uscita con un pallonetto. Applausi a scena aperta da parte di tutti, compresi gli avversari. Il Fronti ribatte colpo su colpo e si rende pericoloso in più occasioni ma, gli attaccanti peccano di mira e i loro tiri finiscono sempre fuori. Pasticciano al 20' del s.t. quando, un maldestro rinvio viene deviato nella propria rete consentendo così il 3 - 0 e completano l'opera con un ulteriore svarione che consente a Pizzi di incunearsi tra due avversari, rubare la palla e buttarla in rete per il 4 - 0. La partita sembra finita e i Mister apportano le proprie sostituzioni.
Azzeccate quelle della squadra ospite che, in tre minuti costruiscono e segnano ben due reti, entrambe di buona fattura. Il Fronti a questa punto ci crede e spera di poter recuperare il risultato ma, nemmeno i quattro minuti di recupero concessi dall'arbitro sono più sufficienti per risalire la china.
Buono l'arbitraggio della Signora Maria Astorino da Catanzaro; tra gli ospiti si sono distinti per qualità DeFazio P., Perri, DeFazio L. e Perri C.. Per la squadra locale Jelapi e Currado su tutti.
Er.Ga.
 
Cap VI:Marzo 2007
1) 4-03-2007
Serrastretta - Libertas Curinga
Serrastretta - Libertas C.
Serrastretta 8
Libertas Curinga 3
Serrastretta
Mazza, Gallo (Mancuso), Mazzei C., Molinaro, ;Marasco, Cianflone, Talarico (Scalise), Ciambrone
(PalettaL.), Paletta G., Mascaro (Mazzei), Gigliotti (Mancuso F.),
Marcatori: 5 Paletta S., 2 Marasco S., 1 Cianflone S.
In Panchina: Muraca, Marinelli
Allenatore: Mascaro.
Libertas Curinga
Michienzi (Depia), Attanasi, Perugino , Currado , Rondinelli D., Calvieri A , Michienzi, Jelapi (Frijia)
,Pizzi , Rondinelli V(Gugliotta), Zarola .Marcatore: Calvieri, Gugliotta, Michienzi P.
In panchina: Depia, Frijia, Gugliotta
Allenatore: Michienzi
Serrastretta 04-03-2007
In formazione rimaneggiata e, con la linea giovane, la Libertas Curinga affonda a Serrastretta con una netta sconfitta per 8 - 3.
Incontenibili i locali che a fine primo tempo sono già in vantaggio per 6 - 0. La resistenza della L. Curinga dura appena tre minuti, quando Paletta, migliore in campo, segna il primo dei suoi totali 5 gol. A nulla sono valsi oggi i cambi apportati dal Mister Michienzi se non a limitare i danni e a segnare tre reti che, visto il risultato finale, fanno anche piacere e, addolciscono la pillola.
Er.Ga.
 
2) 11-03-2007
Libertas C. - Falerna Calcio
Libertas Curinga 4
Falerna Calcio 2
Libertas Curinga
Michienzi 6,5, Sorrenti 6,5, Perugino 6, Currado D 7 , Calvieri A 7, Attanasi 7 Gugliotta 8, Jelapi 6 (Calvieri V.6) Pizzi 7 (Zarola 6), Rondinelli V 6,5, Rondinelli D.7, .
Marcatore: 8' pt Rondinelli V. 20' pt Gugliotta, 41' pt Rondinelli V., 45' pt Pizzi.
In panchina: Depia, Frijia, Michienzi,
Allenatore: Michienzi
Falerna Calcio
DeSensi F 7, Chieffe 6, Mastroianni G. 6, Cario 6, DeSensi P. 6, Mastroianni F. 6, Renne 7, Damiano
6, Perri 6, Campisano 7, Chieffe N. 7
In Panchina: Raso, Mastroianni R., Gracco, Rocca, Campisano R., Fera, Maruca.
Allenatore: Ciranni
Curinga 11-03-2007
La Libertas Curinga si riscatta con un secco 4-2 ai danni del Falerna Calcio. Un tempo per parte con la differenza di due reti a favore della Libertas Curinga che ha giocato oggi una impeccabile partita ma, solo nel primo tempo. La partita comincia con un tentativo di andare a rete da parte degli ospiti, con un tiro che finisce di poco a lato. La replica della Libertas dopo appena tre minuti con un tiro di Pizzi che finisce anch'esso fuori ma, i fuochi d'artificio cominciano all'ottavo minuto con la prima rete, più fortuita che costruita, di Rondinelli V., per continuare al ventesimo con il bel gol di Gugliotta (ottima la sua partita), per proseguire con la seconda rete personale di Rondinelli V.(ottima per fattura) e concludersi al 44' con la splendida rete di Pizzi, che ha sbagliato oggi l'impossibile, in termini di reti possibili. Il Falerna non è stato a guardare; ha condotto la sua partita in modo spregiudicato, adottando il modulo a tre punte che, però, non ha pagato più di tanto. Ha fruttato solo tiri da fuori area o su calcio da fermo che non hanno avuto però esito positivo. Ci provano nell'ordine Chieffe al 14' pt, Perri al 17' pt, DeSensi al 22' del pt e Damiano al 40' pt, tutti senza esito. Il secondo tempo la L. Curinga entra in campo e dà l'impressione di essere una squadra appagata sia dal risultato che dal giuoco. Ciò che di buono aveva fatto nel primo tempo sembra averlo di colpo dimenticato così, il Falerna, cambia modulo di giuoco, passa ad un 4 - 4 - 2, con due soli attaccanti e, da questo momento mette in mostra una ottima organizzazione di squadra e un bel gioco. Il Falerna gioca e fa giocare; i giocatori in campo si divertono, così come gli spettatori sugli spalti. Vanno in rete dopo appena sette minuti del secondo tempo con Chieffe che supera il suo diretto avversario e, con azione caparbia resistendo sul recupero di Calvieri tira, superando il portiere in uscita. Si esaltano, giocano mettendo in campo l'anima e il corpo nel tentativo di rimontare una partita che però era già stata compromessa nel primo tempo. Insistono nelle loro azioni di giuoco ma riescono a raddoppiare solo al 25' del s.t. con Renne. Ulteriori tentativi di accorciare ulteriormente le distanze non sono mancate; ci provano Campisano e Chieffe ma, sempre con palloni scagliati da lontano che, poco impensieriscono il portiere Michienzi. L'azione più limpida Pagina 26 di 61 per segnare è però ad appannaggio della Libertas che, con Rondinelli sfiora la quinta rete. Il tiro sembra imparabile perchè indirizzato sotto l'incrocio dei pali ma, il portiere DeSensi, con grande bravura sventa in angolo. L'arbitro Paparo da Catanzaro, ha fatto sentire poco la sua presenza in campo, ignorando spesso la regola del vantaggio e non concedendo fuorigioco clamorosi. I falli laterali erano ad appannaggio della squadra che per prima riusciva a conquistare la palla e poiché ciò succedeva una volta a favore di una squadra e un'altra a favore dell'altra, i giocatori non hanno protestato più di tanto.
Per tutto questo, la sua valutazione non può superare la mediocrità. Tra i giocatori locali sono piaciuti oggi Currado D., dai cui piedi sono partite tutte le azioni offensive della L. Curinga, Gugliotta nel ruolo di tornante tradizionale e con ottime propensioni offensive. Ottima la difesa con Calvieri insuperabile e Sorrenti combattivo e volenteroso. Tra gli ospiti DeSensi in difesa Campisano e Chieffe in attacco sono apparsi oggi i migliori della loro squadra.
Er.Ga.
 
18-03-2007
Accaria Galli - Libertas C.
Accaria Galli 1
Libertas Curinga 1
Libertas Curinga
Michienzi 7,
Sorrenti6,6 Perugino 6,5 , Currado D 7 , Calvieri A 6,5, Pizzi 7 ,Currado G.B. 7, Jelapi 6,5 , Michienzi 6, (Gugliotta 6), Rondinelli V 8 Rondinelli D.6,5, .
Marcatore: Rondinelli V.
In panchina: Frijia, , Calvieri V.,
Allenatore: Michienzi
Accaria Galli
Molinaro 6, Costanzo 6, Aiello A 6, Iovane 6, Fazio M 6, Gallo R. 8, Fazio E. 8, Aiello F. 6, Gallo V.
6, Gigliotti V. 6,5
In Panchina: Astorio, Fazio N., Gallo, Petruzza, Torchia, Mascaro.
Allenatore:
Feroleto 18-03-2007
La Libertas Curinga di Mister Michienzi, con una buona partita, guadagna un buon punto sul terreno difficile dell'Accaria Galli, rammaricandosi per non averne conquistati tre. La partita, in effetti, si incanala subito su binari giusti per la Libertas, che gioca e lascia giocare. Capovolgimenti di fronte all'inizio della partita fino al 20' del p.t. quando, con un magnifico pallonetto, da oltre trenta metri, Rondinelli V. (oggi migliore in campo) , non sorprende il portiere fuori dai pali e porta la Libertas in vantaggio. Si presenta più volte l'occasione per raddoppiare e chiudere così la partita, ma, la sorte non è oggi dalla parte della Libertas e, la più clamorosa delle occasioni si infrange sulla traversa della porta avversaria. L'Accaria affronta il secondo tempo con l'intenzione di recuperare il risultato e ci riesce solo al 25', su palla inattiva, su una punizione dal limite e su una dormita generale della difesa della Libertas. Conquistato il pareggio, la partita cala di ritmo, e il giuoco si svolge prevalentemente a centrocampo. Non mancano comunque le sfuriate da entrambe le parti ma, è solo la Libertas Pagina 27 di 61 che è fermata ancora una volta dai legni della porta avversaria e da un arbitro che nega un clamoroso rigore su Currado G.B. atterrato clamorosamente in area.
Rondinelli V assieme a Pizzi e Currado D., sono apparsi oggi i migliori per la Libertas Curinga; tra i locali Gallo e Fazio su tutti.
Er.Ga.
 
25-03-2007
La Libertas Curinga Riposa
Libertas Curinga
La Libertas Curinga osserva il suo turno di riposo per il girone di ritorno.
 
31-03-2007
Libertas Curinga-Oratorio F.
Libertas C.-Oratorio B. F.
Libertas Curinga 3
Oratorio B. Frassati 0
Libertas Curinga
Michienzi 6 Attanasi 6,5 , Perugino D. 6, Currado D 7,5 , Pizzi 6,5 , Calvieri A 6 (Sorrenti s.v.), Calvieri V.7 ,Currado G.B. 6,5 , Gugliotta7,5, Rondinelli V 6,5, Rondinelli D.6, (Michienzi P.)
Marcatore: ' pt Rondinelli V. , Calvieri V. s.t Gugliotta s.t.
In panchina: Sorrenti, Frijia, Michienzi,
Allenatore: Michienzi 7
Oratorio B. Frassati
Tolomeo, Saladino, Marino, Falvo, Sgromo, Cugnetto, Buccinnà, Brutto,Conte, Tropeano, Desensi,
In panchina: Apa, Colaiera, Torcasio, Cuda, Crosta, Menga.
Curinga 31-03-2007
Con un secco 3 - 0 la Libertas si sbarazza dell'Oratorio B. Frassati nell'anticipo dell’ottava giornata del girone di ritorno. Dopo la sosta imposta dal calendario, la Libertas Curinga ritrova serenità, concentrazione e soprattutto i suoi uomini migliori che la conducono ad una brillante vittoria. Currado D. a centrocampo, ha disputato oggi una delle sue migliori partite così come Rondinelli V. e Gugliotta G. che hanno dato slancio alle azioni di giuoco della Libertas Curinga. La rete del vantaggio arriva verso la mezz'ora di giuoco con Rondinelli. Sull'uno a zero, una rete, apparentemente regolare , viene annullata dall'arbitro per "precedente presunto fallo" (questa l'interpretazione dell'arbitro) ma, la Libertas vista oggi, non si è preoccupata più di tanto ed ha continuato a macinare giuoco senza nulla lasciare al povero Frassati che è stato costretto a subire per l'intero primo tempo. La reazione della squadra ospite tardava a venire e così, la L. Curinga ne approfitta per chiudere la partita con altre due reti segnate rispettivamente da Calvieri V. e Gugliotta G. avvenute entrambe nella prima mezz'ora del secondo tempo. Timida la reazione del Frassati che solo sporadicamente si affacciava nell'area di rigore della Libertas e, quando lo ha fatto, lo ha fatto senza impensierire più di tanto il portiere Michienzi che è rimasto per lungo tempo inoperoso. I tre punti guadagnati oggi portano entusiasmo e rasserenano l'ambiente e, senza pensare al San Mazzeo e al Motta Santa Lucia , molto lontani in classifica, la Libertas continua la marcia verso le prime posizioni, senza affanno e senza grandi e particolari preoccupazioni. In questa fase del campionato è importante gestire al meglio le forze dei giocatori per arrivare fino in fondo col massimo della dignità calcistica. Brillante l'intera squadra oggi, ma, su tutti, le prestazioni di Currado D., Gugliotta G. e Calvieri V.
Er.Ga.
 
Cap VII:Aprile 2007
15-04-2007
Ansel Acconia-Libertas C.
Ansel Acconia 3
Libertas Curinga 1
Acconia di Curinga 15-04-2007
La partita del Derby si chiude oggi ad appannaggio dell'Ansel Acconia che, meritatamente, fa suo il risultato, con un sonoro 3-1 che non lascia alcun dubbio.
E' il Derby per cui, come tale rimane sempre aperto ad ogni possibile risultato.
Partita particolare, vissuta e sentita dai giocatori in campo come un evento particolare, come qualcosa che possa rimanere nella memoria per una rete, un autogol, un rigore o un qualsiasi altro evento che possa ricondurre il risultato a proprio favore e, poter sfottere l'avversario, deriderlo e schernire fino al prossimo Derby. Questa volta l'Acconia ha avuto dalla sua il fattore campo, giocatore in più per queste occasioni, ma, ha avuto più coraggio, più determinazione e maggiore voglia di far suo il risultato.
Nulla da eccepire e nulla da rimproverarsi per la Libertas se non per le occasioni avute nel primo tempo e svanite per mera sfortuna. Poteva essere una partita più avvincente e più combattuta ma, per questa volta, onore e merito agli avversari.
Er.Ga.
 
2) 22-04-2007
Libertas C. - San Mazzeo
Libertas Curinga 1
San Mazzeo 4
Libertas Curinga
Michienzi 7, Perugino D: 6, Rondinelli D.6, Currado D 7, Michienzi P.7, Marrella 6, Calvieri V.7,
Currado G.B. 6 , Gugliotta7.5, Rondinelli V 4, Gemelli F.4.5,
Marcatore: 15' pt. Gugliotta S.s.t.
In panchina: Paonessa, Frijia, Pizzonia
Allenatore: Michienzi 7
San Mazzeo
Pascuzzi 7, Raso 6.5, Cerra D.6 , Mastroianni D. 6, Mastroianni R. 7, Gimigliano 6, Stranges A 6 ,
Stranges T.6 , Gallo L. 6.5, Aiello 6.5, Orlando 6.
In Panchina: Gallo D., Gallo M.
Marcatore 40' pt. Mastroianni R.,44' pt.Aiello , 5' st. Gallo,37' st. Gallo
Allenatore Mastroianni R. 7
Curinga 22-04-2007
La Libertas Curinga, con i suoi gioielli classe 1990/91, pur perdendo 4 - 1 di fronte al suo pubblico, non sfigura contro la più quotata San Mazzeo alla quale tiene per lungo tempo testa dignitosamente. Il primo tempo è la Libertas a tenere per lungo tempo in mano le redini del giuoco; segna al 15' con Gugliotta che sfrutta un cross proveniente da sinistra e insaccando con un preciso colpo di testa. Potrebbe segnare la seconda rete dopo poco minuti a seguito di una azione personale di Currado che, pecca di altruismo affidando il pallone a Rondinelli Vito che, a porta vuota cicca completamente il pallone recuperato poi dal portiere Pascuzzi. La Libertas gioca e il San Mazzeo non sembra avere forza per controbattere; pur giocando dignitosamente, poche volte il portiere Michienzi si trova in serie difficoltà. Al 42' del pt. la Libertas costruisce una azione di gioco che sembra impossibile non si traduca in rete ma, Rondinelli V., oggi, sbaglia anche l'impossibile e, svanisce così anche la seconda clamorosa opportunità per raddoppiare. Gol sbagliato, gol subito; è così che il San Mazzeo, rendendosi conto che non stava giocando da " prima della classe ", conquista un calcio d'angolo e Mastroianni, migliore in campo, con un preciso colpo di testa, beffa la Libertas pareggiando
le sorti della partita. La Libertas accusa il colpo e subisce la seconda rete nel giro di cinque minuti. Su un capovolgimento di fronte, con un contropiede micidiale, Mastroianni si trova nelle condizioni ideali per calciare a rete da fuori area. Sferra un tiro violentissimo che Michienzi non riesce a trattenere e che, Aiello, avventandosi come un falco, ribatte a rete. Sul 2 - 1 finisce il primo tempo ma, la Libertas, per come aveva giocato, meritava molto di più. Altra musica nel secondo tempo, quando il San Mazzeo, forte del vantaggio e consapevole della paura di vincere dei ragazzi della Libertas, affonda i colpi con un uno, due micidiali. Non più passaggi corti e laterali come al primo tempo ma, passaggi in profondità e lanci lunghi. E' così che Aiello sbaglia l'impossibile a tu per tu col portiere ma che Gallo punisce, trasformando in rete ciò che il suo compagno non aveva saputo trasformare. Con uno splendido pallonetto supera l'incolpevole Michienzi ed è il 3 - 1. La Libertas accenna a qualche reazione ma, il caldo si sente e, le gambe reggono poco. Nonostante tutto costruiscono ancora qualche azione da rete e si procurano anche un rigore ma, la giornata negativa di Rondinelli V. si conclude con un nulla di fatto perchè riesce ancora una volta a sbagliare mandando a lato una possibile rimonta nel risultato. Il San Mazzeo, superato il momento di rischio, prende le sue precauzioni immettendo forze nuove. I giovani della Libertas hanno ormai dato tutto ciò che potevano dare così lasciano costantemente il pallino in mano al San Mazzeo che, da questo memento in poi, non hanno più avuto problemi nel difendere la loro meritata vittoria coronando il loro successo con una ulteriore rete che ha punito più del dovuto la buona prestazione dei giovani 90/91 della Libertas di Curinga. In ogni caso, congratulazioni ai vincenti, soprattutto per il loro comportamento sportivo dimostrato in campo.
Una nota di merito per l'arbitro Piroso da Catanzaro, (con esperienze da serie C) , che poco o nulla ha sbagliato durante tutto l'arco della partita.
Segnali positivi in difesa dai soliti Currado D. e Michienzi P. (adoperato oggi come ultimo uomo) ed in attacco da Calvieri V. e Gugliotta S. che, fin quando ne hanno avuta, hanno dato filo da torcere ai difensori ospiti.
Tra le fila del San Mazzeo hanno destato buona impressione il portiere Pirozzi, il giocatore allenatore
Mastroianni R. e gli attaccanti Gallo ed Aiello
Er. Ga.
 
29-04-2007
Feroleto-Libertas Curinga
Feroleto Ievoli-Libertas C.
Feroleto Ievoli 1
Libertas Curinga 1
Libertas Curinga
DePia, Pizzonia, Frijia, Michienzi F, Michienzi P. ,Calvieri, Perugino, Gemelli, Currado D, Mazzotta
S., Rondilelli D.
Allenatore: Michienzi 7
Feroleto 29-04-2007
Con un pari conquistato sul terreno del Feroleto Ievoli, la Libertas Curinga chiude oggi il suo campionato in modo più che dignitoso. Nell'arco dell'intera stagione, ha maturato sei Vittorie, sei pareggi e otto sconfitte; è questo il bilancio di una annata iniziata male ma, conclusa nel migliore dei modi. Non c'era alcuna possibilità di partecipare ai play off visto che, le squadre che la precedevano e che la precedono in classifica sono ben lontani come punteggio e quindi irraggiungibili. E' in ogni caso una annata positiva se si pensa semplicemente al gran numero di giovani che hanno avuto possibilità di giocare e di fare esperienza in questo campionato, ed oggi, è stata una conferma della scelta dirigenziale di seguire ancora una volta la "linea Giovani" che , se non ripaga in termini di risultati, ripaga sicuramente in termini di esperienza e in termini di "promozione dello sport giovanile" così come è inteso il Campionato di Terza Categoria.
Ragazzi del 90 -91-92 che debuttano in terza categoria, che si divertono e che imparano a vincere ma anche a perdere così come succede nei casi della vita. Insegnare a confrontarsi con un avversario, sportivamente, è quanto di più costruttivo si può fare nei confronti di una generazione di giovani che ha bisogno di essere educata a crescere nei valori sani dello sport.
La cronaca della partita porta a dire che, la Libertas oggi, per quanto ha fatto in campo, meritava sicuramente qualcosa in più di un pareggio. Ha giocato il primo tempo dominando e senza concedere nulla all'avversario che, per suo conto, era interessato a conquistare un risultato pieno in modo da rendersi più facile l'approccio ai play off. L'ENSEL Acconia, a pari punti col Feroleto Ievoli prima della partita, confidava in una vittoria della Libertas proprio in funzione dei play off, ma ciò, pur se meritato in termini di giuoco, non si è concretizzato in termini di risultato. Nonostante la superiorità di giuoco dimostrata dalla Libertas, è la stessa Libertas a passare in svantaggio ad inizio secondo tempo.
In una azione di alleggerimento della squadra locale, all'uomo più pericoloso del Feroleto, si presenta una ghiotta occasione che, con abilità, trasformando in rete. La Libertas non ci sta a perdere, anche perché, se c'era una squadra che meritava di passare in vantaggio, era proprio la Libertas. Con una veemente reazione, la squadra rimette le cose a posto dopo pochi minuti col suo uomo squadra, Currado D. che, sfruttando un malinteso difensivo e la sua grande esperienza, di abilità, trafigge in modo imparabile il portiere avversario. La Libertas insiste nelle azioni di attacco nel tentativo di portare a casa l'intera posta in palio ma il Feroleto resiste stoicamente riuscendo ad evitare il peggio.
Quando sembrava che la Libertas avesse preso definitivamente il sopravvento, le speranze di vittoria si sono infrante sulla traversa, ed è questa la più eclatante azione che avrebbe potuto premiare con una vittoria una pregevole prestazione .
Er.Ga.
 
Classifica Finale
1 San Mazzeo    46 Promosso
2 Motta S. Lucia 44
3 Serrastretta     39 Play Off
4 Feroleto Jevoli  36
5 Ansel Acconia    31
6 Oratorio B. Frassati 24
7 Libertas Curinga 24
8 Accaria Galli         21
9 Excalibur C. Fronti 16
10 Fronti**                 14
11 Falerna C. Club*    11
* -1pt di Penalizzazione
** -4 pt di Penalizzazione
San Mazzeo Promosso in Seconda Categoria
Play Off
Ansel Acconia - Motta S. Lucia
Serrastretta - Feroleto J.